La gamma degli apparecchi destinati alla conservazione dei cibi è particolarmente vasta: spazia dai semplici piccoli frigoriferi ai grossi surgelatori, fino ai frigoriferi combinati.. In commercio troviamo parecchie soluzioni di varie misure. I frigoriferi possono essere rivestiti con un materiale abbinato all'insieme del mobilio della cucina o da incasso.

La conservazione dei cibi si è molto evoluta, in primo luogo grazie al frigorifero, in secondo luogo con i congelatori e surgelatori, vediamo cosa ci offre il mercato e come sceglierli.

I frigoriferi

La capacità del frigorifero è da prevedere in funzione del numero di persone in famiglia. Si calcola questa capacità tenendo conto di 40 -60 litri per persona. L'indicazione "****" equivale a 32°C (per surgelare i prodotti freschi), quella equivale a 18°C (per conservare i prodotti surgelati), quella "**" equivale a 12°C e quella "*" equivale a 10°C (per il ghiaccio). Attualmente i frigoriferi sono dotati di un dispositivo di sbrinamento automatico. Questa operazione va fatta regolarmente per evitare un consumo eccessivo di energia e per ottenere un funzionamento ottimale dell'apparecchio.
In commercio troviamo frigoriferi da incasso, che permettono una migliore integrazione con l'arredamento e i mobili da cucina.

Surgelatori e congelatori

Spesso si usano indistintamente i termini di "surgelatore" e di "congelatore", senza fare differenza tra questi due apparecchi di aspetto identico. Un congelatore (chiamato anche conservatore) raggiunge una temperatura di 18/20°C.
Il congelatore consente soltanto di conservare alimenti già surgelati.
Il surgelatore invece è un apparecchio capace di raggiungere temperature molto basse, di almeno 25°C per tutto il volume della vasca (lungo le pareti da 30 a 35°C). Deve poter surgelare in 24 ore circa 1/3 della sua capacità. Consente quindi di surgelare cibi e di conservarli per molto. Vi sono modelli di tipo orizzontale (baule) e di tipo verticale. Per la stessa capacità, il modello a baule può contenere più alimenti, in particolare pacchetti con forme irregolari. Al contrario l'accesso ai cibi è più diffìcile e l'apparecchio occupa più spazio sul pavimento.

Come per i frigoriferi, per venire in contro alle esigenze dell'arredamento della cucina , sono disponibili modelli di surgelatori da incasso.

Il Frigorifero Combinato

Vi sono apparecchi che combinano frigorifero e compartimento surgelatore. Questi apparecchi, detti frigoriferi combinati, sono  a compartimenti distinti, con ognuno la propria porta. Ogni parte possiede il suo compressore e il suo termostato. Non si devono quindi confondere con altri apparecchi per il freddo che hanno un unico compressore e un unico termostato per i due compartimenti.

Consigli su frigoriferi e congelatori

Per quanto riguarda la qualità e l'affidabilità dei frigoriferi e dei congelatori presenti sul mercato, non vi sono grandi differenze tra le varie marche. La sicurezza elettrica è buona (tutti gli apparecchi necessitano di un collegamento a terra), la comodità (pulizia, sbrinamento) lascia talvolta a desiderare. I prezzi dei frigoriferi variano dal semplice al doppio : vale la pena confrontarli prima di decidersi.
Per quanto riguarda l'arredamento e la collocazione dei frigoriferi, quando scegliete uno di questi apparecchi, fate attenzione alle misure, in particolare se acquistate i frigoriferi da incasso o surgelatori da incasso.