Arredamento cucina, consigli per la scelta della lavastoviglie e per la collocazione tra i mobili in cucina.
Potrete inserire una lavastoviglie sotto il gocciolatoio del lavandino a due vasche (150 cm). In questo modo realizzerete un elemento "lavaggio" completo e compatto con canalizzazioni comuni. Sono possibili altre disposizioni, potendo la parte superiore della lavastoviglie (ad apertura frontale) fungere da piano di lavoro.
Come per i frigoriferi e i congelatori esistono moltissimi modelli di lavastoviglie da incasso, per semplificare ulteriormente la disposizione della lavastoviglie nell'arredamentodella cucina e tra i mobili della cucina.

Le lavastoviglie attualmente in commercio sono di buona qualità e si guastano raramente. La vostra scelta sarà quindi legata al prezzo e alla capacità. Per una famiglia di 3 o 4 persone, si consiglia una macchina da 12 coperti,
La lavastoviglie è una macchina completamente automatica che esegue le seguenti operazioni :
- il prelavaggio : ad acqua fredda e per getto;
- il lavaggio : ad acqua calda e per getto in varie direzioni appositamente studiate. All'acqua si aggiunge un prodotto detergente;
- il risciacquo : con acqua portata alla temperatura di 65°C e addizionata di prodotto di risciacquo;
- l'asciugatura ; le stoviglie lavate, sciacquate, ancora calde, si asciugano sia per evaporazione che per ventilazione o proiezione di aria calda. Bastano solitamente 4 programmi : stoviglie normali, risciacquo, stoviglie molto sporche e stoviglie delicate.

Sebbene un'inchiesta effettuata presso gli utenti dimostri che gli ultimi tre sono utilizzati raramente.
Numerose lavastoviglie sono ora dotate di uno o più programmi economici : la macchina consuma meno acqua e/o acqua meno calda. Con acqua a 50 - 55°C al posto di 60 -70°C si ottiene un risparmio energetico dal 12 al 20%, senza nuocere alla pulizia delle stoviglie. Vale la pena provare. Per il consumo : 501 di acqua e 2,5 kWh per un lavaggio normale corrispondono a una buona media.

- Una lavastoviglie (esattamente come una lavatrice) va collegata a una presa a terra. Occorre prevedere un fusibile di 16 A.
- Il tubo di arrivo dell'acqua deve preferibilmente essere collegato con un rubinetto speciale, n tubo di scarico può essere posto in un tubo di scarico ma sempre a 30 cm almeno di altezza affinché la macchina non si svuoti spontaneamente. Il rubinetto di arresto deve essere preceduto da un antiritorno e deve essere di facile accesso. Per un risultato ottimale, si consiglia di completare l'apparecchio con un addolcitore di acqua (se non è già compreso) anche se l'abitazione comporta un sistema generalizzato di trattamento dell'acqua.
La parte frontale di tutti le lavastoviglie può essere personalizzata nello stesso modo dei mobili della cucina.